Passa ai contenuti principali

Paris-Brest (LO ZEPPOLONE : D)



 Ognuno di noi, ha un dolce preferito, in realtà io ne ho molti.....ma la Paris-Brest da sempre mi  affascina, molti lo chiamano lo zeppolone ( a casa non osano chiamarla così, pena un mutismo epocale, che non sarebbe male se non fosse correlato anche a uno sciopero dei fornelli). Cosa é? Sono tre giri di pasta choux (i francesi crearono questo dolce per commemorare la corsa ciclistica Parigi-Brest-Parigi) farciti con crema. In questa mia versione la farcia é panna e ricotta con savoiardi con bagna al limoncello.

 _______________________________________________________________________

Ingredienti per tre Paris-Brest dal diametro di 25 cm
250 g di farina debole
250 g di acqua
200 di burro
q.b. concentrato di vaniglia
1cucchiaino di lievito per dolci
7 uova circa

Ingredienti farcia per 1 Paris-Brest:
350 g ricotta di bufala finissima
150 g di zucchero Zefiro
concentrato di vaniglia
200 g di panna (no vegetale) (opzionale a me piace anche senza panna la trovo molto più delicata)
 

Inoltre

6 Savoiardi e 200 ml di bagna al limoncello, frutta di stagione.


Procedimento:
  1. Preriscaldare il forno a160 ° C statico ( non variare la temperatura di cottura)
  2. Tagliare a cubetti, il burro, in un tegame a fondo doppio.
  3. Fondere il burro con l'acqua a fiamma bassa, l'acqua non deve bollire.
  4. Quando il burro sarà completamente fuso, aggiungere in un solo colpo, la farina.
  5. Spatolate con cura per circa 6 minuti, finché l'impsto  non risulterà asciutto.
  6. Travasare l'impasto nella ciotola della planetaria , con la frusta azionata alla minima velocità stemperare il prodotto.
  7. Aggiungere le uova una alla volta, all'impasto, finché questo risulterà con una consistenza simile alla maionese, infine il lievito.
  8. Disegnare un disco dal diametro di 25 cm, e con l'aiuto di una tasca da pasticceria formare tre cerchi uno vicino all'altro dallo spessore di 1,5 cm.
  9. Spolverizzare con  zucchero a velo e far cuocere circa 40 minuti o a doratura del prodotto.



Procedimento farcia
Montare la panna.
Montare lo zucchero con la ricotta e il concentrato e unire alla panna.
Travasare il profitto in una sacca da pasticceria.


Assemblaggio
Tagliare il disco di pasta bigné in due, inserire il primo strato di crema alla ricotta e panna, inserire i savoiardi tagliati a metà e inzuppati nella bagna, coprite con un secondo strato di crema.
Inserire frutta di stagione, coprire con il disco di pasta bigné e decorare a piacere, magari con del caramello leggero. 


*bagna al limoncello :

Ingredienti
 200 ml di acqua
 100 ml di zucchero
 la scorza di 2 limoni
50 ml di limoncello.
Fare bollire lo sciroppo di acqua e zucchero per almeno 10 minuti, aggiungere il limoncelle e coprire.

Commenti

Post popolari in questo blog

Le Cammille

Le camille sono tanto caruccie, e buone,  ma basta sbagliare un ingrediente per avere un macigno papposoe appicicaticcio, dopo due giorni di esperimenti finalmente è nata "la camilla"

Pasticcini di frolla montata by Teresa Insero

I miei pasticcini di frolla montata. Avvertenze: creano grave dipendenza 😜! Sono super veloci e facili, ma ci fate un figurone! Nella ricetta vi scrivo qualche trucco per non far perdere la forma, e soprattutto per evitare quel sapore un po' eccessivo di burro .

Macaron

I Macaron un nome buffo che ha origine dai suoi creatori, maccheroni, Italia. Molti erroneamente pensano che siano francesi, e invece no, fu Caterina Dei Medici a far conoscere questa bontà ai francesi, che ne migliorarono l'aspetto, e ne fecero una vera e propria moda.
Si contano centinaia di volumi che trattano delle tecniche per realizzarli a doc, io stessa ne ho collezionato un po', ne posseggo uno che parla esclusivamente degli errori che si possono commettere nel farli.......alla fine ho capito che sono loro a scegliere se venire bene o male :D noi li possiamo solo corteggiare morbosamente :D. Ovviamente scherzo basta conoscere bene le proprie attrezzature e procedere con cura e precisione.
ecco la ricetta tratta dal volume Macaron Una tentazione irresistibile:

Per circa 40 macaron:
200 g di  mandorle o altra frutta secca 20 g di cacao 200 g di zucchero a velo (non fatelo voi in casa)50 g di acqua200 g di zucchero semolato2x75 g di albumi a temperatura ambiente. (Hermé …