Passa ai contenuti principali

Pizza alta fragrante.


Ing.
350 ml acqua
400 g farina w330
100 g semola s. cappelli
2 cucchiai di lievito disidratato o 10 g di lievito di birra
20 ml di olio evo
un cucchiaio di succo di limone
1 cucchiaio di miele millefiori
12 g di sale marino integrale
q.b di strutto per ungere la teglia. 






Procedimento:
Setacciare le farine e il sale.
Aggiungere l'acqua, il limone, il miele e il lievito, nel cestello della macchina del pane e avviare, il programma solo impasto. Aggiungere gradualmente le farine e l'olio. Una volta terminato il programma trasferire l'impasto in una ciotola con tappo, unta di olio. Lasciate lievitare in credenza, fino al raddoppio. Rimpastare l'impasto nella ciotola. Riporre in frigo per 6 ore e fare diverse pieghe. Preriscaldate il forno statico a 170 gradi C.
Ungere la teglia con strutto artigianale, adagiare l'impasto e far lievitare per due ore, aggiungere il sughetto a freddo. Infornare fino a doratura.
Ricetta sugo:
400 g di pomodorini
olio
olive
basilico
origano maggiorana
aglio
pepe di Caienna
sale
acciughe sott'olio

Commenti

Post popolari in questo blog

Le Cammille

Le camille sono tanto caruccie, e buone,  ma basta sbagliare un ingrediente per avere un macigno papposoe appicicaticcio, dopo due giorni di esperimenti finalmente è nata "la camilla"

Pasticcini di frolla montata by Teresa Insero

I miei pasticcini di frolla montata. Avvertenze: creano grave dipendenza 😜! Sono super veloci e facili, ma ci fate un figurone! Nella ricetta vi scrivo qualche trucco per non far perdere la forma, e soprattutto per evitare quel sapore un po' eccessivo di burro .

Éclair, i bigné alla francese

Gli Èclair, i bignè alla francese. Credo che molti conoscano la mia passione perversa per i bignè. Prove su prove alla ricerca della ricetta bilanciata, e fino a ieri, credevo che la mia ricerca fosse a buon punto. Nulla di più sbagliato. Ieri , un po’ stanca e un po’ distratta dal pensiero di altri esperimenti, ho riprodotto la ricetta del grande Maestro (il Maestro dei Maestri) Pierre Hermé, eeee….. sorpresa ho trovato ciò che cercavo da circa 20 anni, un bignè fragrante, che si gonfia ma mantiene la forma, che non necessita del passaggio in stufa a 40° per farlo asciugare……quindi si una magia che solo lui poteva fare. Eccovi la ricetta dal libro LE LAROUSSE DES DESSERTS ______________________________________________

Ingredienti per 13éclairs:
60 ml di acqua75 ml latte intero2 g sale3 g zucchero56 g burro di centrifuga75 g di farina debole3 o 2 uova piccole. Vi metto la foto di alcuni ingredienti

Preriscaldare il forno a 170 °C forno statico valvola chiusa (il forno deve essere ben c…